QUANDO UNA BORSA PUO' DAVVERO DEFINIRSI ECOSOSTENIBILE?

October 13, 2020

WHEN CAN A BAG REALLY DEFINE BEING ECO-SUSTAINABLE?

Oggi parliamo di un argomento che sta a cuore a sempre più persone appassionate di moda e di ambiente, ma non solo. Quando una borsa può definirsi realmente ecosostenibile? Sul tema delle borse ecosostenibili c’è un po’ di confusione. Per molto tempo e spesso ancora oggi viene erroneamente chiamata eco-pelle quel materiale che non ha nulla a che fare con la vera pelle di origine animale, ma che ha ben poco in comune con l’ecologia. Per anni anche le aziende e i brand più prestigiosi hanno contribuito a diramare informazioni errate circa la pelle e i suoi derivati, conducendo spesso il consumatore verso acquisti poco consapevoli.

Oggi le cose stanno cambiando, grazie soprattutto a una crescente etica verso gli acquisti, guidata da consumatori sempre più attenti e informati. Facciamo un po’ di chiarezza dando ad ogni termine la giusta definizione:

  • L’ecopelle è vera pelle derivante dallo scarto alimentare oppure dalla rigenerazione di pelle che sarebbe altrimenti stata destinata allo smaltimento (avanzi di magazzino, ritagli di lavorazione, derivante da articoli già prodotti). L’ecopelle viene anche trattata con conce sostenibili e prive di materie prime tossiche per l’ambiente e per l’uomo.
  • La finta pelle invece non ha origini animali. Si tratta di un materiale sintetico creato per lo più a partire da resine poliuretaniche che richiama esteticamente l’aspetto della vera pelle. Un materiale spesso poco sostenibile sia nella composizione che nella lavorazione. Colle, addensanti, tinture e prodotti chimici sono ingredienti tutt'altro che naturali e indispensabili per la creazione del prodotto finito.

È molto importante informarsi bene su cosa si sta acquistando, capita molto spesso di trovarsi di fronte a borse di ecopelle che altro non sono che prodotti di plastica. Talvolta infatti, la volontà di non adoperare prodotti di origine animale porta all'uso di materiali sintetici molto difficili da smaltire. Peraltro i prodotti in pelle rigenerata sono anche cruelty free in quanto riutilizzano eccedenze di lavorazione e non hanno alcun tipo di legame diretto con l’uccisione dell’animale.

NUOVI MODI DI LAVORARE LA MATERIA

È così che nasce Regenesi, dalla costante ricerca di trasformare i rifiuti in bellezza. Così lo scarto diventa una risorsa preziosa da utilizzare per produrre oggetti di design capaci di durare nel tempo e riciclabili a loro volta. Questa per noi è la vera economia circolare e l’unica realmente ecosostenibile per il pianeta.
Le nostre risorse principali per la creazione di borse ecosostenibili sono gli scarti di vera pelle,gli abiti e le bottiglie di plastica, che grazie alla tecnologia vengono trasformati in un nuovo materiale piacevole al tatto e alla vista, in grado di durare nel tempo e di essere riciclato nuovamente.

LE NOSTRE BORSE ECOSOSTENIBILI

L’idea alla base delle nostre borse è quella di dare una nuova vita ai materiali di post-consumo, creando prodotti unici e belli. È così che sono nate le nostre collezioni di borse.

Borse Re-Flag

Borse ecosostenibili Re-Flag

Re-Flag è una collezione che ci sta molto a cuore poiché tratta di un argomento imprescindibile, la plastica. Un problema serio per la nostra società il cui smaltimento è lungo, tossico e dannoso anche per gli animali.
Ma la materia prima non basta, per questo abbiamo chiamato una designer d’eccezione, Michela Gattermayer,affermata giornalista di moda italiana e amata trendsetter che ha messo la sua creatività e il suo background nella creazione di una collezione non convenzionale, audace e minimale allo stesso tempo.
Così la plastica si trasforma in tessuto e gli scarti di un magazzino di alta moda diventano i nastri colorati che danno un tocco di carattere urbano ad ogni pezzo della collezione. Mono materica, Re-Flag è completamente riciclata e riciclabile, Made in Italy, ecologica e unisex.

  • Duffle Bag - è la borsa ecosostenibile perfetta per lavoro e tempo libero, da utilizzare durante un viaggio o per la palestra, disponibile nella versione grigio melange con nastro a contrasto o nella versione beige con nastro rosso. Per la creazione di ogni Duffle Bag sono state rigenerate 30 bottiglie di plastica.
  • Tote Bag - se stai cercando una borsa da utilizzare durante la tua daily routine, dall’ufficio fino alla sera, Tote è quella che fa per te. Capiente e contemporanea, deriva dalla rigenerazione di 16 bottiglie di plastica.
  • Zaino - minimale e unconventional, è l'accessorio unisex e contemporaneo per eccellenza. Derivante dalla rigenerazione di 16 bottiglie di plastica.
  • Shopping Bag - disponibile in due dimensioni. Nella versione maxi il tessuto color lampone con nastro rosso crea un effetto color block, mentre nella versione media il tessuto turchese crea un contrasto cromatico con il nastro rosso che completa la bag. Per creare la maxi shopping sono state utilizzate 17 bottiglie di plastica mentre per creare la shopping ne sono servite 6.
  • Secchiello Bicolor - una borsa da giorno e da sera che non passa inosservata. Disponibile nella versione bluette, turchese e lampone che si accosta a tessuto di colore beige e nastro rosso. Per la creazione di ogni secchiello bicolor sono state rigenerate 6 bottiglie di plastica.
  • Secchiello Mini - una mini bag per chi ama portare con sé sempre il minimo indispensabile. Disponibile nel colore turchese con nastro rosso, nasce dalla rigenerazione di 3 bottiglie di plastica.
  • Postina - la classica borsa a tracolla rivisitata in una versione inedita dai colori accesi, bluette e rosso. Un’alleata perfetta per chi ama vivere la città con stile e comodità. Nasce dalla rigenerazione di 3 bottiglie di plastica.

SCOPRI L’INTERA COLLEZIONE

Borse Fruit Bag

Borse ecosostenibili Fruit Bag

La collezione di  borse ecosostenibili Fruit Bag fa parte della famiglia Regenesi ormai da molti anni, e grazie alla sua estetica non convenzionale, alle linee pulite e alla piacevolezza del tatto non ha mai subito grandi cambiamenti. Negli anni si sono aggiunte nuove colorazioni, ma la forma senza tempo e minimale della borsa ha fatto sì che rimanesse negli anni un prodotto molto amato e completamente ecosostenibile.

Disegnata dal duo giapponese Setsu e Shinobu Ito, Fruit Bag ricorda la classica busta della spesa quotidiana ed è creata utilizzando unicamente vera pelle rigenerata, costituita da materie prime naturali e rinnovabili, avanzi di lavorazione di altri prodotti (per lo più dall'industria dell'alta moda) conciati con sostanze vegetali, lattice naturale estratto dalle piante di caucciù, acqua, grassi naturali, sali e coloranti naturali.
Anche se più complicato, il procedimento è molto più ecosostenibile rispetto a quelli standard. Il risultato finale è un prodotto del tutto naturale, atossico, flessibile e molto resistente. Le borse Fruit Bag sono create e lavorate in Italia da artigiani pellettieri italiani. Ecco la collezione:

  • Fruit Bag - la classica borsa della spesa quotidiana si eleva di rango e diventa una vera e propria shopper in pelle rigenerata. Uno spazio prezioso per avere a portata di mano ciò che vorresti sempre con te, reso ancora più funzionale e sicuro dai pratici manici, che ne consentono un uso anche a spalla. Il suo profilo delicato e raffinato la trasforma in un oggetto del desiderio rigorosamente 'Made in Italy'.
  • Shorty Fruit Bag - una versione piccola e colorata della Fruit Bag che mantiene l'inconfondibile design. Una borsa in pelle rigenerata prodotta a mano da artigiani italiani, Shorty Fruit Bag è caratterizzata da un'ampia chiusura che la rende unica e sicura. I manici sono corti per essere portata a mano in maniera elegante oppure, su richiesta, lunghi per essere comoda e pratica durante gli impegni della giornata; la particolare forma unita alla comoda tasca interna, le consente di essere eccezionalmente capiente, pratica e funzionale.

SCOPRI L’INTERA COLLEZIONE

Borse MSP

Borse ecosostenibili MSP

Anche MSP è una collezione che fa parte di Regenesi da molti anni e che amiamo profondamente. Semplice e dalle linee classiche, è una shopping bag da giorno dedicata alla donna che ama distinguersi con classe. Creata con pelle, lana e legno rigenerati, è proposta in versione grigia e viene realizzata a mano in Italia da artigiani pellettieri italiani.

  • MSP Shopper - originale e inimitabile, è una borsa shopper disponibile anche nella versione bag, più piccola ma ugualmente affascinante. Realizzata in pelle rigenerata, questa borsa ha una fodera interna e una dust bag in lana tartan rigenerata. Quest’ultima può diventare anche un perfetto copricuscino, una doppia funzione che fa bene all’ambiente. La chiusura a maxi bottone di legno rigenerato è la caratteristica che la rende unica.
  • MSP Shopper Spruzzata - proposta nella doppia versione shopping/bag come l’originale, si differenzia perché impreziosita da grafiche realizzate a mano con particolari effetti pittorici che rendono ogni borsa unica e irriproducibile.

SCOPRI L’INTERA COLLEZIONE