5 CONSIGLI REGENESI DI INIZIO ANNO, PER UN VIVERE SOSTENIBILE

January 16, 2020

5 REGENESI TIPS FOR THE BEGINNING OF THE YEAR, FOR A SUSTAINABLE LIVING

In Regenesi abbiamo iniziato l’anno nuovo definendo un mantra prezioso, che ci ha accompagnato da Firenze a Milano dove abbiamo avuto il piacere di rappresentare il futuro della moda sostenibile.

“YOU can make the world a SUSTAINABLE place”. Esatto, proprio tu.

Perché se ognuno di noi si impegnasse a fare dei piccoli gesti quotidiani, sarebbe di certo un grande passo avanti per il futuro del pianeta. Per questo abbiamo scelto di dedicare il primo articolo dell’anno a voi, con pochi e semplici consigli per un vivere sostenibile.

· RICICLA I RIFIUTI · Il miglior modo per essere sostenibili è riciclare. Quando si ricicla si risparmia denaro, materie prime, energia e CO2. Deposita ogni rifiuto nel giusto contenitore. I materiali rigenerati o riciclati consumano molta meno energia di quella richiesta da nuovi materiali.

· LASCIA L’AUTO A CASA · Ci sono alternative più ecologiche e meno costose per spostarsi: i mezzi pubblici, la bicicletta o andare a piedi, una scelta che premierà anche la tua salute. Noi per esempio incentiviamo quando possibile il lavoro da casa, una scelta eco sia in termini di spostamento che di consumi in loco (riscaldamento, luce, etc.).

· ACQUISTA RESPONSABILMENTE · Cercare di vivere in maniera più sostenibile vale anche al momento degli acquisti. È importante scegliere prodotti alimentari di produzione locale a Km 0, con un packaging sostenibile. Nella moda, il Made in Italy è sempre una scelta vincente in termini di qualità e affidabilità, garantendo una vita più lunga al prodotto. Attenzione anche ai tessuti e alle tinture, e prediligere sempre le fibre naturali, o meglio, nate da materiale rigenerato.

· DIMINUISCI IL CONSUMO DI PRODOTTI · La società moderna ci ha insegnato che il consumo è alla base dell’economia, e la pubblicità ci ha sempre manipolato verso un tipo di società consumistica. Se diminuiamo i consumi produrremo meno inquinamento e rifiuti. In alternativa, possiamo scegliere di affidarci ad aziende che producono in ottica di economia circolare.

· REGOLA LE TEMPERATURE · In inverno, una temperatura interna tra i 19 e i 21 gradi è più che ragionevole. In estate è bene non esagerare con l’aria condizionata, impostare la temperatura tra 24 e 26 gradi andrà sicuramente bene. Per ogni grado il consumo aumenta del 7% circa e la differenza in bolletta si nota. Una grandissima parte di CO2 presente nell’aria è causata proprio dal riscaldamento di case e luoghi pubblici.

Giorno dopo giorno, i piccoli gesti di sostenibilità ambientale che ora richiedono un po’ di impegno diventeranno la quotidianità e vi renderanno realmente soddisfatti di voi stessi.
Insieme possiamo fare la differenza!