N. 21 | La Green Promotion per la reputazione aziendale

September 12, 2018

N. 21 | Green Promotion for corporate reputation

Dopo aver più volte approfondito il legame tra reputazione aziendale e sostenibilità, è emerso come l’agire etico sia un fattore chiave per il posizionamento competitivo di un’impresa e per la sua percezione esterna. Philip Kotler (padre del marketing moderno) ha spesso sottolineato la forte correlazione tra reputazione e successo, affermando che le aziende più amate sono anche quelle più competitive e innovative.

Per far conoscere il proprio impegno green quindi, è necessario per le imprese essere efficaci nel raccontarlo.

Oggi la comunicazione ha assunto un ruolo fondamentale all’interno del Green Marketing. Una volta definita la qualità sostenibile del prodotto, stabilito un prezzo e una strategia distributiva, è indispensabile trasmettere al pubblico i valori dell’azienda e del prodotto, attraverso una comunicazione chiara e impattante.

Le strategie per una corretta Green Promotion sono molte. Per esempio, per ridurre l’inquinamento le imprese possono avvalersi di veicoli commerciali innovativi riducendo così le proprie emissioni; con il medesimo scopo, possono scegliere di lavorare con fornitori locali, contribuendo allo sviluppo economico del proprio territorio d’origine, etc. Altri aspetti che possono rientrare in un piano di Green Promotion sono i community investmente la realizzazione di un packaging sostenibile o di un regalo aziendale, che se pensato in un’ottica green, può diventare un efficace e concreto simbolo dell’impegno etico aziendale.

Regenesi, all’interno della propria offerta B2B propone un servizio di regali aziendali green, rivolti alle imprese che desiderino gratificare i propri clienti e/o collaboratori con oggetti utili per l’ufficio (portapenne, custodie per biglietti da visita…) realizzati in materiali riciclati: un prodotto che permette alle aziende di lasciare un segno tangibile della propria identità, associandola, nella memoria di chi la riceve, all’agire sostenibile nel contesto di un’economia circolare.

In conclusione, una strategia comunicativa che si concretizza in una serie di attività eco-friendly coerenti fra loro e si colloca in una più ampia strategia di Green Marketing è sicuramente una leva importante per la reputazione di un’impresa. È fondamentale però ricordare che la comunicazione rappresenta un’attività conclusiva. Raccontare efficacemente il proprio impegno etico è possibile soltanto qualora esso si inserisca nel più ampio scenario di una cultura aziendale orientata alla responsabilità sociale come principio cardine.